01/09/2014
Totò Riina minaccia Don Ciotti dal carcere: "Possiamo pure ammazzarlo". Il sacerdote: "Combatto la mafia per fedeltà al Vangelo"
Non si piega alle minacce di morte di 'Cosa nostra' don Luigi Ciotti. Tira dritto per la sua strada e ribadisce: "Per me l'impegno contro la mafia è da sempre un atto di fedeltà al Vangelo, alla sua denuncia delle ingiustizie, delle violenze, al suo stare dalla parte delle vittime, dei poveri, degli esclusi". Nessun freno a mano, dunque: la lotta per la legalità che il sacerdote, presidente di Lib [...]

Lady Pesc per ora è solo un bel messaggio: ricambio generazionale
E’ sempre stato il punto di forza di Matteo Renzi la tenacia, perfino la brutalità, con cui ha perseguito il ricambio generazionale e lo spazio pubblico da restituire alle donne. Lo ha dimostrato nella composizione del suo governo e nella scelta delle capolista Pd alle elezioni europee. Lo riconferma spuntando contro i pronostici l’incarico di Alto commissario alla politica estera dell’Ue per Fede [...]

Israele requisisce 400 ettari di terra palestinese
Israele ha requisito, con atto unilaterale, qualcosa come 400 ettari di terra palestinese nella Cisgiordania: si tratta della più grande annessione unilaterale di terra palestinese da parte di Tel Aviv, una mossa che l’amministrazione americana, principale alleato di Israele, ha già definito come “controproducente”, invitando il governo israeliano a fermarsi e a ripensare le sue azioni. Israele re [...]

Reykjavik / Le immagini del vulcanologo Sveinbjörn Steinþórsson documentano la nuova fase eruttiva del Bardarbunga in Islanda. Solo chi si trova in posizione estremamente ravvicinata, dunque gli esperti e i sismologi, possono documentare quanto sta accadendo. Una nuova fase di attività del vulcano è iniziata domenica. Nella stessa zona in cui si era verificata pochi giorni fa. [...]

Le nuove proteste in Pakistan
Nella notte tra sabato e domenica, ad Islamabad, in Pakistan, ci sono stati scontri tra i manifestanti anti-governativi e la polizia che ha sparato gas lacrimogeni e proiettili di gomma. Almeno uno dei manifestanti è morto e altri 400 sono rimasti feriti. I manifestanti hanno cercato di raggiungere la residenza del primo ministro Nawaz Sharif del quale chiedono le dimissioni. Le proteste di questi [...]

Notizie regionali

Cartina dell'Italia Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Emilia Romagna Liguria Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Campania Molise Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Ultimi commenti degli iscritti