BlogNews

17/12/2018


Tutti i commenti

È arrivata da un po' la notizia della sua uccisione da parte delle forze speciali... ;)
Sembrava che tutto potesse indirizzarsi verso il meglio, e invece la questione Brexit ha regalato un'altra sorpresa molto negativa. Lo scenario che si apre adesso davanti al Regno Unito è molto cupo, anche perché la UE ha già i suoi problemi da affrontare, piuttosto che rimettere mano al negoziato con i britannici.

Nel frattempo, come abbiamo visto sulle piattaforme [forex bonus senza deposito], la sterlina ha immediatamente accusato il colpo, crollando sui mercati valutari. Il pound ha centrato il minimo di 20 mesi nei confronti del dollaro americano.

I problemi attuali però sono nulla a confronto di quel che potrebbe succedere se questa situazione non verrà risolta al più presto. Una 2no deal" Brexit potrebbe aprire degli scenari molto cupi per la sterlina e per l'economia britannica. Ecco perché sarà necessario trovare una intesa in ogni modo, oppure tentare la via di un nuovo referendum che lasci tutto così com'è adesso.
Nel frattempo, anche se si volessero fare investimenti con le [migliori piattaforme trading demo gratis], sarà meglio stare un po' alla larga dalla sterlina, perché ci potrebbero essere molte altre sessioni ad altissima volatilità.
"Vignetta sbagliata"? Magari giornale sbagliato. Travaglio qui ha fatto una pessima figura.

"Se Vauro leggesse il giornale che ospita le sue vignette", polemizza Travaglio, "saprebbe che è in corso un'analisi costi benefici".

Se Travaglio, invece, non fosse così schierato con il movimento del suo amico Beppe Grillo, riconderebbe che il M5s era contro la TAV prima delle elezioni. La vignetta di Vauro esprime proprio questo; esprime l'imbarazzo e la confusione del ministro Toninelli, del movimento a cui appartiene e infine aiuta a capire anche perché chi manifesta contro la TAV è incazzato con il M5s.

Giusto per ricordare allo smemorato Travglio, ecco uno degli articoli del suo giornale prima delle elezioni "[Tav, la linea Torino-Lione è legge: ok del Senato all’accordo. Protesta M5S]".
Risposta di Laura Castelli: questo lo dice lei! ;)
Vedrai che combineranno anche qualche bel matrimonio per unire i clan ;-)
Cosa scrive Salvini sulla sua pagina Facebook riguardo all'accaduto? Starà aspettando di sapere se si tratta di un immigrato? ;-)
Praticamente dal punto di vista psicoanalitico Salvini è ancora nella prima fase dello sviluppo psicosessuale. Questo spiega molto...
Paola Taverna (M5s): "Con 60 milioni le #Università tornano a respirare. Nella #manovra sono previsti 40 milioni per i fondi agli atenei, 10 per le borse di studio e 10 per gli istituti di ricerca. Finalmente il Governo agisce e pone l'istruzione fra gli obiettivi principali."

60 milioni per "le #Università"? Ma siete pazzi? Non sarà troppo? Caspita, addirittura il doppio di quanto guadagna Cristiano Ronaldo (CR7) alla Juventus in un anno! :-P :-D
Se la democrazia rappresentativa è quella che porta al potere Salvini e Di Maio è davvero migliore di quella diretta? Il referendum sulla Brexit ha vinto per poco, anche grazie a chi ha creduto alle promesse di Farage, rimangiate poche ore dopo la vittoria, e ci sono ancora polemiche su violazioni delle norme sulla propaganda referendaria da parte del fronte pro-Brexit.

In tutti i casi mi pare che il problema sia nella consapevolezza dei cittadini, che si tratti di votare a un referendum o di scegliere un rappresentante a un'elezione.
Spero che trovino un accordo per avere un regolamento unico ed evitare che uno degli sport più globalizzati si giochi con regole diverse a seconda del luogo. L'unica differenza che salvo sono i 5 set nei tornei del Grande Slam, per il resto dovrebbe esserci omogeneità.
La giornata negativa dei settori tecnologici (-2,91%) e bancari (-1,99%) ha finito per fare da traino ad una seduta negativa delle Borse europee. In serata questo ondata negativa ha travolto anche la Borsa di Wall Street, con il Dow Jones che perde il 3,10%, il Nasdaq Composite il 3,6% e lo S&P 500 il 2,70%. A pesare è il crescente scetticismo degli investitori sulla reale possibilità di un accordo fra Usa e Cina per evitare una guerra commerciale a colpi di dazi.

Negli ultimi giorni l'euforia era stata innescata proprio da una ventata di ottimismo dopo il colloquio tra i presidenti Donald Trump e Xi Jinping. Tuttavia mentre i rappresentanti dell'amministrazione Trump non hanno esitato a rilasciare commenti, a Pechino le bocche restano cucite.

Sul fronte valutario, facendo [forex con bonus senza deposito] abbiamo visto il dollaro recuperare quota contro l'euro, sebbene il cambio resti verso 1.130 circa.

Dando invece uno sguardo ai dati della [migliore piattaforma per trading online], abbiamo visto il biglietto verde prendere terreno anche contro il dollaro canadese, mentre è sceso contro lo Yen giapponese.

Top 24 ore

Trend del giorno in Italia sul Web