BlogNews

19/07/2018


200 euro: la tassa sull’ultimo saluto al caro estinto a Roma

La storia la racconta Giovanna Vitale oggi su Repubblica: una donna, Fabiana Ranzani, ha portato la madre dopo il decesso al cimitero Flaminio: è il più grande d’Italia, 140 ettari percorsi da 37 chilometri di strade interne, sulle quali si circola in auto e bus. Ha dovuto attendere alcuni giorni per la cremazione e allora ha chiesto di vedere il feretro. E qui la sorpresa: «Dopo circa una settima [...]


Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da bapre2004 il 15/04/2018

Penso che ormai al peggio non ci sia davvero più fine e che ogni scusa sia utile per raccogliere soldi. Capisco che non sia una normale sala del commiato ma serva un'organizzazione, ma 250 euro per 30 minuti, no, non esiste. Anche perché non trascuriamo un dettaglio: ci si trova di fronte a chi sta vivendo un lutto recente e quindi molto vulnerabile. Mi spiace davvero per la signora e le sono vicina, e la ringrazio per aver avuto la forza di segnalare e denunciare questa situazione

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore