BlogNews

20/01/2022



Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo 16 giorni fa

La fiducia degli investitori verso il gruppo di Cupertino continua a crescere ininterrottamente. Tutto merito della continua capacità innovativa che sa dimostrare.
Nonostante la crisi dei semiconduttori imperversi sul mercato, infatti, la domanda è altissima sia per prodotti che per servizi.

Proprio questo gli ha consentito di iniziare l'anno 2022 sotto i migliori auspici, fissando a Wall Street un nuovo record di prezzo e sfondando quota 3.000 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato, dopo aver stampato una [candela hammer trading analisi tecnica].

Apple ha beneficiato dell'onda lunga della pandemia, che ha soffiato un vento forte nelle vele di tutti i colossi tecnologici.
Dall'inizio del 2021 Cupertino ha guadagnato il 38%, con i suoi titoli che sono più che triplicati dai minimi toccati nel marzo del 2020. Inoltre compare un [gapping play High low].

La corsa di Apple dura ormai dalla metà del 2018, quando superò per la prima volta i 1.000 miliardi, spinta anche dal grande successo di iPhone X. Due anni dopo ha fatto cadere il muro dei 2.000. In pochi mesi è toccato al muro dei 3.000 miliardi.
Apple si mette così alle spalle anche Microsoft e Google.

Gli analisti prevedono che la domanda di iPhone rimarrà forte nel 2022, poiché Apple guida il mercato cinese degli smartphone e sempre più consumatori si abbonano ai suoi servizi.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore