BlogNews

23/01/2021



Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo 10 giorni fa

La vicenda di Twitter evidenzia ancora una volta lo stretto legame che c'è tra politica, economia e social media. Il titolo ha perso diversi punti percentuale dopo la decisione di bandire l'account personale di Trump, per il rischio di ulteriori incitazioni alla violenza. Ricordiamo che il presidente americano uscente viene accusato di aver fomentato i disordini (4 morti) di Capitol Hill, proprio con i suoi cinguettii che gridavano al complotto.

La scelta di dare il benservito a Trump ha innescato una serie di proteste esplose in rete nei giorni scorsi, provocando la brusca caduta del titolo Twitter, che ha stampato una [spinning top candela trading]. Anche perché quella stessa decisione è stata oggetto di critiche anche dalla portavoce di Angela Merkel: «È possibile interferire con la libertà di espressione, ma secondo i limiti definiti dal legislatore, e non per decisione di un management aziendale». Stessa pesante critica anche dai vertici dell'Unione Europea. Il commissario Ue per il Mercato interno, Thierry Breton ha paragonato lo stop ai cinguettii di Trump all'11 settembre.

Anche diversi analisti che si occupano di fornire [news su Dax 30] sono stati molto critici nei confronti di Twitter, e hanno preannunciato che il titolo potrebbe avere ulteriori cali in Borsa.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore