BlogNews

17/09/2019



Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo il 21/05/2019

Le problematiche connesse a Brexit si stanno facendo sempre più avvertire nel Regno Unito, ancora più adesso che non c'è lo straccio di un accordo di divorzio con la UE. I mercati continuano a sperare che in extremis possa essere scongiurata una "hard Brexit", ma a mano a mano che il tempo passa le speranza sono sempre più ridotte al lumicino.

Nel frattempo la sterlina è tornata ad essere molto sotto pressione sui mercati valutari, e questo è uno degli aspetti che ha contribuito a far naufragare la British Steel.

La coppia di valute GBP / USD ha toccato un nuovo minimo di 3 mesi di 1,268, ma oggi è rimbalzata formando anche un [Doppio massimo analisi tecnica]. Infatti, dopo essere sprofondata a casua dell'annuncio di voto contrario del deputato laburista alla proposta May, la situazione è cambiato dopo che alcuni notiziari hanno ipotizzato che la Premier potrebbe concedere l'opportunità di votare un secondo referendum.

E' chiaro però che la situazione resta molto tesa. Dopo aver visto la [classifica dei migliori siti di trading], il nostro consiglio rimane quello di astenersi dall'assumere posizione a lungo termine sulla sterlina britannica. Almeno per il momento.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore