BlogNews

26/03/2019


Caos Brexit, la UE blocca le speranze della May

La questione Brexit è tornata prepotentemente in primo piano, dopo che nella giornata di lunedì la premier britannica ha annunciato il rinvio del voto in Parlamento sull'accordo di Brexit. Il timore di un fallimento però non basta all'Europa per aprire le porte a un nuovo negoziato: così o niente. [...]


Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo il 11/12/2018

Sembrava che tutto potesse indirizzarsi verso il meglio, e invece la questione Brexit ha regalato un'altra sorpresa molto negativa. Lo scenario che si apre adesso davanti al Regno Unito è molto cupo, anche perché la UE ha già i suoi problemi da affrontare, piuttosto che rimettere mano al negoziato con i britannici.

Nel frattempo, come abbiamo visto sulle piattaforme [forex bonus senza deposito], la sterlina ha immediatamente accusato il colpo, crollando sui mercati valutari. Il pound ha centrato il minimo di 20 mesi nei confronti del dollaro americano.

I problemi attuali però sono nulla a confronto di quel che potrebbe succedere se questa situazione non verrà risolta al più presto. Una 2no deal" Brexit potrebbe aprire degli scenari molto cupi per la sterlina e per l'economia britannica. Ecco perché sarà necessario trovare una intesa in ogni modo, oppure tentare la via di un nuovo referendum che lasci tutto così com'è adesso.
Nel frattempo, anche se si volessero fare investimenti con le [migliori piattaforme trading demo gratis], sarà meglio stare un po' alla larga dalla sterlina, perché ci potrebbero essere molte altre sessioni ad altissima volatilità.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore