BlogNews

08/12/2019



Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo il 11/06/2019

Gli ultimi numeri sull'economia italiana, che sono stati resi noti da istat, confermano il quadro di un paese spaccato in due parti. Il Nord marcia e spende, il Sud continua ad essere più contenuto nei consumi, anche per via di redditi medi più bassi e un'alta disoccupazione.

Non migliora certo il quadro il clima generale che si respira. L'Italia è l'osservato principale di una Europa che di suo non se la passa benissimo. Al punto tale che la BCE ha dovuto frenare le ipotesi di un rialzo dei tassi di interesse, che era stato preannunciato verso fine di questa estate.

Questo ha finito per appesantire anche l'euro sui mercati valutari. Chi conosce [cos'è media mobile convergenza divergenza], avrà visto il suo andamento poco favorevole alla valuta unica negli ultimi tempi.

Va detto però che neppure gli USA se la passano benissimo. Gli ultimi dati macroeconomici hanno evidenziato una decisa frenata economica. Non a caso la FED pare stia pensando ad un taglio dei tassi di interesse. Si prospettano tempi incerti sui mercati, dove si capirà benissimo che [cos'è la volatilità], da sempre croce e delizia del popolo degli investitori.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore