BlogNews

02/10/2022



Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo 10 giorni fa

La Banca Centrale giapponese ha mantenuto i tassi di interesse a meno 0,1%, confermando l'obiettivo di rendimento dei titoli di Stato giapponesi a 10 anni intorno allo Zero.

Questa decisione da parte dei Policy makers nipponici conferma ancora una volta la forte divergenza di politica monetaria rispetto gli Stati Uniti e alle altre grandi banche centrali mondiali. Il Giappone si trova a fronteggiare un'infezione che si bene sia alta rispetto agli standard del paese non è paragonabile a quella che c'è in negli Stati Uniti e in Europa dove ha raggiunto il massimo pluridecennale.

Tuttavia, le mosse della BoJ stanno indebolendo sempre di più lo yen che si è ritirato a un minimo di 24 anni rispetto al Dollaro Americano. Il cambio si può negoziare anche con le binary options, se sapete il [Pocket Option nuovo link].

La debolezza della valuta locale ha delle conseguenze pesanti perché amplifica notevolmente i prezzi all'importazione di cibo ed energia che sono le principali voci di spesa all'estero dell'economia giapponesi.
Per tale motivo il governo non esclude che vengano prese delle misure per fermare la caduta dello Yen, il cui [indicatore Zig Zag trading] continua a evidenziare una forte debolezza, mentre la vengo Japan continua a non vedere aumento dei tassi di interesse nel prossimo futuro.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore