BlogNews

26/05/2019


Diciotti, Matteo Renzi: “Voterò a favore dell’autorizzazione a procedere”. Se il Pd lo segue Salvini rischia il processo

Matteo Renzi voterà a favore dell'autorizzazione a procedere avanzata nei confronti di Matteo Salvini. Lo ha annunciato lo stesso ex presidente del consiglio con un post su twitter: "Sono arrivate in Senato le carte del Tribunale dei ministri nei confronti di Salvini. Dopo averle lette con attenzione e senza alcun pregiudizio ideologico, voterò a favore della ... [...]


Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Hurricane il 31/01/2019

Niente, non ci rieasce proprio ad essere obiettivo il giornale di Travaglio quando c'è di mezzo il Movimento cinque stelle. Per questo giornale il problema è solo il Pd, ma il M5s cosa farà? E' il M5s che ha interesse nel mantere Salvini.

Ma poi perché accusare solo Salvini? Salvini ministro dell'Interno ma è anche uno dei due vicepremier, l'altro è appunto Di Maio e il premier è Conte. Inoltre c'è anche Beppe Grillo che ha detto recentemente che dà pieno sostegno al Governo sui migranti: "Connubio gialloverde è vincente".

Quindi la politica sui migranti è gialloverde, non è solo di Salvini!

Commento #1 | Permalink


Scritto da Hurricane il 20/02/2019

Come volevasi dimostrare, il giornale di Travaglio vedeva il problema solo nel PD, senza preoccuparsi del M5s che invece era interessato a salvare Salvini. Ieri dalla Gruber neanche c'era l'onnipresente Travaglio, sarebbe stato interessante il confronto con il ministro grillino Bonafede che trovava giustissimo il salvataggio di Salvini da parte dei grillini.

Commento #2 | Permalink


Scritto da Hurricane il 20/02/2019

@Hurricane, Aggiungo anche un'altra cosa a proposito della puntata di ieri di Otto e Mezzo.

Gianrico Carofiglio cercava di spiegare al ministro della Giustizia, il grillino Bonafede, che per Salvini non si poteva invocare l'immunità poiché il sequestro di persona è un reato contro i diritti fondamentali dell'uomo. A tale osservazione, pur cercando di evitare di dare una risposta, il ministro grillino ha farfugliato qualcosa del tipo che le persone sulla Diciotti non correvano alcun pericolo. Questa spiegazione sembra quella che può dare un cattivo poliziotto nell'applicare la tortura (fino al 2017 in Italia non c'era il reato di tortura) ad una persona arrestata (esistono anche torture che non lasciano segni visibili ai più).

Inoltre, anche se il ministro grillino dice che non c'era alcun pericolo, io invece ricordo gli appelli per fare sbarcare donne e bambini. E rircordo anche che quando i migranti annunciarono lo sciopero della fame il ministro Salvini aveva risposto con un "Facciano come credono", che non mi sembra proprio un modo di dimostrare di volere tutelare la vita delle persone presenti sulla Diciotti.

Commento #3 | Permalink


Top 24 ore