BlogNews

25/06/2018


Draghi (BCE) dà una spinta alle Borse europee

Il focus dei mercati finanziari era tutto rivolto all'appuntamento con la BCE. L'istituto centrale europeo ha confermato i tassi di interesse al minimo storico, mentre Draghi in seguito ha tenuto la sua conferenza stampa. Le Borse europee hanno reagito positivamente all'evento, macinando guadagni. [...]


Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da HelyRicci il 08/03/2018

L'atteso appuntamento con Draghi e la BCE non ha provocato nessuna grande sorpresa per i trader. In linea di massima nessuno si aspettava un atteggiamento più aggressivo da parte della Eurotower, ne' c'erano motivi per immaginare lo scenario inverso.

Tuttavia le tensioni con gli USA riguardo al protezionismo possono aver pesato un po' sulla valuta unica. Chi sa [come usare Fibonacci trading forex] ha visto la coppia scendere verso il livello di ritracciamento più basso. Ma non ci sono ancora motivi per pensare che siamo di fronte a un trend decrescente deciso. Bisognerà monitorare con attenzione la cosa.

Vale lo stesso discorso anche per altri rapporti di cambio. Possiamo stare qui a fare analoghe previsioni sull'andamento con la sterlina, oppure fare sul [cambio euro real brasiliano previsioni] per il 2018. In ogni caso la certezza è che le prossime mosse della BCE saranno improntate alla cautela. Del resto anche Draghi è stato chiaro spostando molto in là l'eventuale rialzo dei tassi di interesse.

La situazione quindi dovrà essere ancora monitorata a lungo.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore