BlogNews

28/09/2021



Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo il 04/08/2021

Sono numeri importanti, quelli che oggi ha potuto snocciolare l'Eurozona. L’attività del settore servizi, fotografata dall’indice Markit Pmi, finalmente ha avuto una accelerazione. Ricordiamo che la ripresa fino a poco tempo fa aveva riguardato essenzialmente la manifattura. Ma grazie all'allenamento delle misure di lockdown e alle vaccinazioni anti-Covid, anche i servizi si stanno riprendendo.

Nell’intera zona euro l'indice Markit Pmi composito è arrivato al top dal 2006, a 60,2 punti.
Indici in salita sia in Italia, sia in Germania (dove tocca il livello più alto di sempre), mentre vanno in calo in Francia.
Nel frattempo l'euro continua a rimanere verso 1,185 rispetto al dollaro, dopo essersi ripreso da un minimo di oltre tre mesi di $ 1,175 toccato a luglio.

Numeri che adesso sono al vaglio dei [fondi di investimento piu grandi al mondo], per verificare quali scenari potrebbero innescare sui mercati finanziari.

I dati economici ottimistici che mostrano che l'economia dell'Eurozona è in crescita, hanno contribuito a fornire un certo supporto, mentre sono rimaste preoccupazioni sulla diffusione della variante Delta. Gli investitori si aspettano che la Banca centrale europea rimarrà accomodante per qualche tempo, dopo che i responsabili politici si sono impegnati il ​​mese scorso a mantenere i tassi di interesse a livelli record ancora più a lungo nel tentativo di riportare l'inflazione al suo obiettivo del 2%.

Tuttavia, è sempre importante sapere [come scegliere un broker forex], prima di avventurarsi nel mercato Forex per negoziare l'euro.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore