BlogNews

23/10/2019


Facebook ha accettato di pagare 40 milioni di dollari a diverse aziende che l’avevano accusata di comportarsi scorrettamente nella vendita di pubblicità

Facebook ha accettato di pagare 40 milioni di dollari (36 milioni di euro) per mettere fine a una causa con diverse aziende che avevano acquistato pubblicità sul social network e poi lo avevano accusato di aver gonfiato i dati sulle visualizzazioni dei video. Facebook ha negato di aver essersi comportata scorrettamente, anche se già in passato aveva ammesso che c’era un errore nella formula [...]


Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Top 24 ore