BlogNews

06/08/2020



Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo 13 giorni fa

Il contraccolpo degli ETF è uno degli esempi più nitidi dei problemi che la pandemia ha creato ai mercati finanziari. Malgrado un flusso netto positivo, il valore del patrimonio gestito è sceso. Questo dimostra altresì che nonostante la fase di recupero dei mercati, non c'è stato un pieno assorbimento degli effeti negativi provocati dal Covid.

Chi sa [cos'è il fx trading] ha visto cambiare molto gli scenari nell'ultimo periodo, specialmente per quello che riguarda la valuta più forte al mondo, ovvero il dollaro. Ha spinto forte durante la fase acuta della pandemia, ma adesso è entrato in una spirale di debolezza.

Ma gli effetti della crisi sanitaria si vedono chiaramente anche sui mercati delle materie prime. La commodites per eccellenza, l'oro, ha toccato valori che non si vedevano da quasi un decennio, dopo aver stampato una [candela hammer trading] dal tono rialzista. Ma cosa dire del petrolio? Durante la parte peggiore della crisi, addirittura il prezzo del barile di WTI è scivolato in territorio negativo di ben 37 dollari. In pratica vi avrebbero pagato per tenervi un barile di greggio a casa.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore