BlogNews

21/06/2021



Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo 24 giorni fa

Il PEPP è stato varato per dare un sostegno economico alla Eurozona, dopo che ha subito il drammatico impatto della pandemia da Covid. Con la ripresa che avanza e l'inflazione che ha preso ritmo, si è quindi tornato a parlare dell'ammontare di aiuti che la BCE intende fornire all'economia.

Secondo Isabel Schnabel, membro BCE, le discussioni attorno al tapering scontano un difetto di origine, ossia la male interpretazione del concetto stesso di PEPP.
Quest'ultimo nasce per mantenere condizioni di finanziamento favorevoli nell'area euro. Non per raggiungere il target di inflazione al 2%.

Ciò vuol dire che le due cose sono slegate, anche se in realtà il ritmo del PEPP dipende anche dall'inflazione.
Questo aspetto interessa molto i mercati, perché il timore che le misure di sostengo possano essere revocate a breve medio termine, comporta grosse conseguente sul mercato azionario e su quello valutario.
Lo dicono e lo ripetono gli analisti dei [siti Forex trading gratis].

A tal proposito, oggi l'euro è stato scambiato ancora intorno a 1,22, non lontano da un massimo di oltre quattro mesi raggiunto il 25 maggio. Inoltre i [segnali gratis opzioni binarie] puntano ancora sull'apprezzamento della valuta unica rispetto al biglietto verde.
Infatti l'euro è sostenuto da solide speranze di ripresa economica in tutto il blocco mentre le vaccinazioni accelerano consentendo alle autorità di allentare le restrizioni e l'attività economica per accelerare.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore