BlogNews

09/12/2019



Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo il 02/09/2019

I dati che sono giunti dal fronte economico italiano sono ancora deludenti, è vero, ma non è che nel resto d'Europa le cose vadano meglio. Se addirittura a spaventarsi di una possibile recessione è finanche la Germania, vuol dire che la situazione è davvero difficile.

Anche l'euro ne sta risentendo, tanto da giungere a livelli che non si vedevano da anni contro il dollaro. Basta prendere dalla [classifica migliori piattaforme di trading online] una qualunque delle migliori e più aggiornate, per verificare come sia ribassista l'andamento della valuta unica da diverso tempo a questa parte.

Senza ombra di dubbio stanno spirando dei venti molto preoccupanti sull'economia globale, e questo contagia tutte le economie. A tutto questo va pure ad aggiungersi la questione Brexit, che sta agitando non poco gli investitori. I trader che fanno affari con i [migliori spread broker forex bassi], hanno visto quanta pressione ci sia ultimamente sulla valuta britannica, che è scesa ai minimi pluriennali contro il dollaro. Nel frattempo, l'incertezza sui quali saranno gli scenari dopo il divorzio tra Londra e Bruxelles (31 ottobre) continua ad essere fortissima.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore