BlogNews

25/05/2022


Investitori danno slancio ai mercati azionari UE

Seduta brillante per gli Eurolistini, che vivono un saliscendi innescato dall'inflazione Usa ma che alla fine strappano con forza al rialzo. Milano è la migliore del giorno, con il FTSEMib in salita di 2,84%, poi ci sono Parigi (+2,5% con il Cac 40 a 6.269 punti), Francoforte (+2,15% con il Dax a 13.826 punti) e Londra (+1,44% con il Ftse 100 a 7.347 punti). [...]


Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo 13 giorni fa

E' stata senza dubbio una giornata positiva per le Borse del Vecchio Continente, anche se le incertezze rimangono tante e forti. Lo stesso dato sull'inflazione USA fa pensare che l'ipotesi di una FED più aggressiva non sia affatto da scartare.

Ad aprile i prezzi al consumo negli Stati Uniti sono aumentati dello 0,3%, contro attese per un +0,2%. Proprio questo dato aveva inizialmente frenato lo slancio degli Eurolistini.

Anche per i dati riguardo alla inflazione, il dollaro di recente ha strappato sul mercato valutario, arrivando sui massimi pluriennali rispetto all'euro.Oggi comunque il cambio più negoziato del mercato non registra nessuna variazione significativa, come si vede sui [broker paypal trading].

Per quanto riguarda i singoli titoli del mercato azionario italiano, la giornata è stata molto proficua per Unicredit, +10,18%, trascinata dall'avvio della prima tranche del programma di buyback fino a 1,58 miliardi. Il prezzo ha disegnato un [RSI failure swing (top bottom)]

Altra banca sotto i riflettori è stata Generali (+5,98%) che ha beneficiato delle indiscrezioni riguardo una possibile uscita di Mediobanca.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore