BlogNews

24/09/2018


Mercati, la volatilità torna a crescere a febbraio

Dopo un lungo periodo di stabilità, si riaffaccia la propensione al rischio sui mercati finanziari e con essa anche la volatilità. Lo rivela la Banca dei Regolamenti Internazionali (BRI), che ha evidenziato come a febbraio sia ritornata nei mercati, interrompendo il periodo di calma. A scatenarla è soprattutto la prospettiva di ritocchi ai tassi di interesse da parte delle banche centrali. [...]


Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da HelyRicci il 12/03/2018

L'andamento dei mercati continua ad essere dominato dal sentiment degli investitori riguardo le future mosse delle banche centrali. L'aumento della volatilità è soprattutto dovuto a questo, visto che la FED a breve dovrebbe procedere con il primo rialzo del 2018, e anche la BCE comincia a programmare l'aumento del costo del denaro.

Eventi questi che hanno spinto molti aspiranti trader a scrutare la [classifica migliori piattaforme trading online autorizzati] per decidere in fretta a quale operatore affidarsi per fare investimenti online.

Bisogna ricordare che i responsabili delle politiche non devono avere paura della volatilità. Il percorso verso la normalizzazione delle politiche monetarie è ancora molto lungo, e comunque un certo livello di volatilità è scontato. Anzi per certi versi potrebbe anche essere di aiuto.

Nel frattempo l'euro-dollaro continua a oscillare verso quota 1,23, con l'[indicatore Kaufman Kama trading Forex] che si muove su e giù. Bisogna avere una certa prudenza nell'approcciare ai mercati in questo periodo, dal momento che la coppia non sembra ancora avere intrapreso una direzione precisa.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore