BlogNews

18/01/2019


Non ci resta che il crimine, recensione: il mix che funziona

Roma, estate 1982. Le strade sono piene di persone euforiche, si festeggia una delle vittorie dell'Italia di Bearzot, che di lì a qualche giorno diventerà per la terza volta campione del mondo. Gli amici d'infanzia Sebastiano (Alessandro Gassmann), Moreno (Marco Giallini) e Giuseppe (Gianmarco Tognazzi) osservano la situazione, stupiti. Loro tutto questo l'hanno già vissuto, più di trent'anni [...]


Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Top 24 ore