BlogNews

20/10/2021



Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Scritto da Maximo 20 giorni fa

Dopo aver dato un poco di tregua, il tema dell'inflazione è diventato caldissimo. Non solo per le implicazioni nella vita reale, ma anche sotto il profilo delle conseguenze finanziarie.
A dispetto delle molteplici rassicurazioni giunte dalle banche centrali, il rischio che non si tratti di una fiammata solo temporanea è assai concreto e sta prendendo forma. Insomma, non ci sono quei [segnali di inversione del trend] dell'inflazione che molti ci avevano raccontato.

Due recenti dati macro fanno capire quanto potrebbe diventare serio il problema dell'inflazione. I prezzi delle abitazioni USA nelle 20 principali città ha evidenziato un incremento del 19,9% a luglio, rispetto allo stesso periodo del 2020.
In Germania invece l'Ufficio Federale di Statistica ha reso noto che i prezzi alle importazioni nel mese di agosto sono aumentati del 16,5% su base annuale (il ritmo più rapido da 40 anni).

Ecco perchè di fronte a questo scenario, i "falchi" della FED iniziano ad essere tanti. James Bullard, presidente della Federal Reserve di St. Louis, ritiene che l'inflazione potrebbe essere molto più persistente di quanto sperassimo. Ma anche Jerome Powell inizia a cambiare idea sull’inflazione. "E' molto elevata e probabilmente rimarrà tale nei prossimi mesi", ha detto il capo della banca centrale USA.
Per questo motivo la Fed, oltre a cominciare il tapering già nella riunione di novembre, potrebbe presto iniziare ad alzare i tassi di interesse. Forse addirittura due già nel 2022.

Queste prospettive stanno spingendo il dollaro sui mercati valutari. Come si vede sui [broker regolamentati Consob], l'indice del dollaro è rimasto vicino a 94,3, oscillando al massimo di un anno, proprio poiché aumentano le probabilità che la Fed inizi presto a diventare più hawkish.

Commento #1 | Permalink


Top 24 ore