BlogNews

26/09/2018


Profughi, cocaina, uranio e una massiccia impresa militare neocoloniale| Appunti dal confine africano

Di VIJAY PRASHAD - I rifugiati non si materializzano nel Mar Mediterraneo per caso. Fino al momento in cui salgono a bordo delle loro fragili imbarcazioni sulla costa libica hanno vissuto molte, molte vite pericolose. Chi ha lasciato i suoi campi, sempre più improduttivi, nell’Africa occidentale e orientale, chi è fuggito dalle guerre nel Corno d’Africa, in Sudan e in luoghi che vanno fino all’Afg [...]


Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Top 24 ore