BlogNews

04/07/2020


Seattle, sparatoria nella zona occupata dai manifestanti per i diritti degli afroamericani: ucciso un 16enne, grave un 14enne

Una nuova sparatoria a Seattle, nella Chop Zone occupata dai manifestanti che protestano per i diritti degli afroamericani dopo la morte di George Floyd, ha provocato la morte di un giovane di 16 anni, mentre un 14enne è stato portato d’urgenza all’ospedale e ricoverato in terapia intensiva in gravi condizioni. - Vedi Anche Usa, marito e moglie puntano fucile d’assalto e pistola contro i [...]


Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Top 24 ore