BlogNews

14/05/2021


The Disciple, la recensione del film Netflix

Il primo film indiano a fare un largo utilizzo della musica tradizionale fu un capolavoro come Jalsaghar (1958), conosciuto in italiano anche con il titolo La sala della musica, realizzato dal maestro Satyajit Ray a cavallo tra il secondo e il terzo episodio della ancor più memorabile Trilogia di Apu. Certo per lo spettatore occidentale non è facile approcciarsi a uno stile di canto così [...]


Diventa anche tu un fan di BlogNews!
Clicca qui per accedere alla pagina su Facebook e poi premi il bottone "Mi piace".

Feed RSS dei commenti degli iscritti a BlogNews
Puoi seguire i commenti di questo post anche attraverso feed RSS.

Top 24 ore