BlogNews

14/04/2021


Risultati della ricerca per "birmania"

Birmania-Myanmar: Abitanti dello Stato Shan fuggono dai combattimenti tra combattenti del Consiglio per il Ripristino dello Stato Shan (RCSS) e quelli dell’Esercito di Liberazione Nazionale Ta’ang

Più di 1.000 locali a Namtu nello Stato Shan settentrionale sono stati sfollati dai combattimenti tra il Consiglio per il Ripristino dello Stato Shan (RCSS) ed Esercito di Liberazione Nazionale Ta’ang (TNLA). I due gruppi etnici armati situati nello Stato Shan si stanno combattendo dal 29 Marzo per dispute territoriali a Namtu. [...]


Birmania-Myanmar: L’Esercito per l’Indipendenza Kachin (KIA) dice che sono probabili ulteriori scontri nonostante l’annuncio del cessate il fuoco della giunta militare

E’ probabile che gli scontri continuino nello Stato Kachin nonostante dopo la giunta abbia annunciato unilateralmente un cessate il fuoco mercoledi, ha detto un portavoce per l’Esercito di Indipendenza Kachin (KIA). Il regime golpista ha annunciato una cessazione di tutte le operazioni militari da giovedi per tenere i negoziati con i gruppi etnici armati, ma l’ufficiale generale [...]


Perché il Myanmar rischia di rimanere senza connessione a Internet

Quel che sta accadendo in Birmania dallo scorso 1° febbraio inizia ad avere effetti tangibili anche sugli accordi commerciali del Myanmar con il resto del mondo. Nella giornata di ieri, infatti, gli Stati Uniti hanno fortemente condannato il golpe militare e l’arresto di Aung San Suu Kyi passando dalle parole ai fatti: sospesi a tempo indeterminato tutti i rapporti di natura commerciale con il [...]


Birmania-Myanmar: Esercito Arakan e i suoi alleati pronti a riprendere il combattimento contro l’esercito birmano a causa delle uccisione dei civili

L’Esercito Arakan (AA) e i suoi due gruppi partner etnici armati nell’Alleanza della Fratellanza hanno detto che sono pronti ad unire le forze con tutti i popoli etnici e combattere contro il regime dell’esercito del Myanmar se le sue brutali uccisioni dei manifestanti anti-colpo di Stato continuano. Il tripartito Alleanza della Fratellanza, il cui gruppi sono Esercito Alleanza Democratica [...]



Birmania-Myanmar: Almeno 114 morti nel giorno più sanguinoso dall’inizio delle proteste

Almeno 114 civili sono stati uccisi in tutto il Myanmar sabato, secondo un conteggio del notiziario indipendente del Myanmar Now, mentre la giunta militare ha continuato a reprimere le proteste pacifiche. Le uccisioni nelle 44 città e cittadine in tutto il paese rappresenterebbe il giorno più sanguinoso di proteste da quando c’è stato un colpo militare lo scorso mese. [...]



Birmania, colpo di Stato: oltre 90 morti. Ucciso anche un bimbo: «È il giorno della vergona»

Birmania, è caos nella nazione del Sudest asiatico. Sarebbero più di 90 le persone uccise oggi nel Paese, in una repressione delle proteste contro il golpe militare sempre più sanguinosa, nel giorno in cui l'esercito celebrava la Giornata delle Forze Armate. Lo riferisce il Guardian, citando notizie dirette di testimoni sul posto. «Oggi è un giorno di vergogna per le forze armate», ha detto [...]


Birmania: altri 12 morti, il bilancio sale a 247 vittime

Non si fermano in Birmania le proteste contro il colpo di Stato in corso nel Paese. Secondo l'Associazione per l'assistenza ai prigionieri politici, altri 12 sono i manifestanti che hanno perso la vita (247 in tutto). Sei sono stati uccisi ieri, per mano delle forze di sicurezza, tra Yangon, Bago e la regione di Magway, mentre gli altri sei sono morti nei giorni scorsi e sono stati aggiunti al [...]



Proteste soffocate nel sangue: l'Onu alza la voce dopo il giorno più buio del Myanmar

Continua ad aggravarsi il bilancio delle vittime della repressione in atto ad opera delle forze di sicurezza birmane delle manifestazioni e proteste di massa scatenate dal golpe militare nel paese: secondo Aapp, associazione di assistenza ai detenuti politici in Birmania, i morti sarebbero stati 38. Ma i dati forniti da tre ospedali del paese, Rangún General, Hlaing Tharyar e Thingangyun Sanpya - [...]




Colpo di Stato in Birmania, Facebook chiude la pagina dell’esercito. “Ha incitato alla violenza”

Già una settimana fa Facebook aveva deciso di limitare “i post dei militari golpisti”, accusati di fare disinformazione. E oggi il social network interviene in modo ancora più radicale chiudendo l’account gestito dall’esercito della Birmania, mentre prosegue la repressione nei confronti dei manifestanti che ieri ha portato alla morte di due persone. [...]



Top 24 ore

Notizie regionali

Cartina dell'Italia Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Emilia Romagna Liguria Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Campania Molise Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Trend del giorno in Italia sul Web