BlogNews

31/03/2020


Risultati della ricerca per "giovanni brusca"

Messina Denaro-Matacena: ''Esame di bontà'' non superato

"Chi l'ha visto?", alla ricerca del boss, intervista l'autista Mesi di Aaron Pettinari - Video "Matteo Messina Denaro? Ce l'ho nel cuore, è una persona perbene". A parlare è Francesco Mesi, indicato dai collaboratori di giustizia Giovanni Brusca e Vincenzo Sinacori come l'autista del superlatitante trapanese, rispondendo ad alcune domande dell'inviata di 'Chi l'ha visto?', Chiara Cazzaniga. Per [...]



Il pentito Di Matteo: «Brusca sciolse mio figlio nell’acido, non lo perdonerò mai»

Santino Di Matteo è il primo pentito di mafia ad aver raccontato la strage di Capaci. Per metterlo a tacere, Totò Riina e Giovanni Brusca sciolsero nell’acido suo figlio Giuseppe. Dopo 23 anni di carcere, la Corte di Cassazione ha negato i domiciliari per Brusca nonostante il parere favorevole della Procura Antimafia. «Io e Brusca abbiamo ucciso assieme - racconta Di Matteo a Sandro Ruotolo [...]



Il caso Brusca

Le confessioni di un pentito che ha collaborato con lo Stato di Giorgio Bongiovanni Giovanni Brusca è l'assassino di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli agenti di scorta, Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo. E' l'uomo che premette il pulsante a Capaci il 23 maggio 1992, facendo saltare in aria un'autostrada. Giovanni Brusca è l'assassino del piccolo Giuseppe Di Matteo [...]



Le parole di Brusca: ''Messina Denaro disse che Graviano incontrava Berlusconi''

Le dichiarazioni del collaboratore di giustizia depositate al processo d'appello Mannino di Aaron Pettinari Stando al racconto del collaboratore di giustizia Giovanni Brusca, il boss di Brancaccio Giuseppe Graviano e Silvio Berlusconi si sarebbero incontrati. Un fatto che lui avrebbe appreso nell'estate del 1995, durante un summit mafioso a Dattilo, nel Trapanese. Il capomafia corleonese Leoluca [...]


Mafia, l’omicidio Agostino e l’arsenale delle stragi: la procura generale ordina una nuova perizia sul revolver

Era una vera santabarbara, quella scoperta nel febbraio 1996 in contrada Giambascio, a San Giuseppe Jato, nel palermitano. Qui, nel vano interrato di una casa di campagna del boss poi pentito Giovanni Brusca, furono trovati armi, munizioni, esplosivi, congegni elettrici, fucili mitragliatori, lancia granate e lancia missili di fabbricazione sovietica, mine anticarro e apparecchi radio. … [...]


Mafia, omicidio Bosio: in appello condannato all’ergastolo il boss Madonia In primo grado era stato assolto

Assolto in primo grado, condannato in appello per un omicidio di mafia commesso quasi 36 anni fa. È stata ribaltata in appello la sentenza per l’omicidio del medico Sebastiano Bosio, ucciso il 6 novembre 1981 a Palermo. La Corte d’assise d’appello del capoluogo siciliano ha condannato all’ergastolo il boss Nino Madonia. Durante l’interrogatorio il collaboratore di giustizia Giovanni Brusca, … [...]


Processo trattativa: se parlasse Totò Riina?

Di Aaron Pettinari - 27 gennaio 2017 “Qualcuno degli imputati ci può dire se consente di sottoporsi all'esame dei pm?”. La domanda del presidente della Corte d'assise, Alfredo Montalto, arriva in chiusura di udienza al processo trattativa Stato-mafia. C'è chi è già stato ascoltato in dibattimento, come Giovanni Brusca e Massimo Ciancimino, chi decide di “non acconsentire”, come il medico Antonino [...]



Francesca Cipriani: “Io, logorata dalle delusioni. Ora ho voglia di un ritocchino”

In un’ intervista al settimanale “Oggi”, Francesca Cipriani confessa di essere delusa dagli uomini. L’ultima delusione è piuttosto recente e ha che vedere con la brusca rottura con Giovanni Cottone, l’ex marito di Valeria Marini arrestato nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Bergamo sul crac dell’agenzia di lavoro interinale Maxwork. “Non ce la faccio più – confessa l’ex gieffina al magazin [...]


Giovanni Brusca: "Per Giovanni Falcone avevamo almeno quattro progetti di morte"

Prima della strage di Capaci ci furono, a partire dal 1983, quattro progetti di attentato da parte di Cosa Nostra al Giudice Giovanni Falcone. Lo ha detto il collaboratore di Giustizia, Giovanni Brusca, già condannato per la strage di Capaci, sentito oggi come testimone, nell'aula bunker di Rebibbia, nell'ambito del processo Capaci bis. Una serie di udienze del procedimento si svolgeranno questa s [...]


Nino Di Matteo, nuove minacce dalla mafia: biografia del magistrato sotto scorta

Chi è Nino Di Matteo, il magistrato antimafia erede di Falcone e Borsellino: nuove minacce di Totoò Riina per il pm nel mirino della mafia da anni. Nino Di Matteo di nuovo nel mirino della mafia, con nuove minacce che piombano sul Pm della trattativa Stato-mafia da parte di Totò Riina, la rinuncia del magistrato a essere presente in tribunale a Milano per sentire il pentito Giovanni Brusca. Un’acc [...]


Nuovi rischi per il pm Di Matteo. Potrebbe saltare trasferta a Milano

Di Redazione La Repubblica - 9 dicembre 2013 e' a rischio la trasferta a Milano del pm Nino Di Matteo, impegnato nel processo sulla trattativa Stato-mafia: il magistrato potrebbe non andare alle udienze che, per ragioni di sicurezza del collaborante Giovanni Brusca, da mercoledì a venerdì si terranno nell'aula bunker di via Ucelli di Nemi, nel capoluogo lombardo. Nuovi motivi di sicurezza, collega [...]


Top 24 ore

Notizie regionali

Cartina dell'Italia Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Emilia Romagna Liguria Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Campania Molise Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Trend del giorno in Italia sul Web