BlogNews

27/01/2021


Risultati della ricerca per "http://blog-micromega.blogautore.espresso.repubblica.it"

Quale politica per la sinistra? Sul dialogo Piketty/Montebourg

E' ancora immaginabile un ruolo per una sinistra riformista e socialdemocratica in un’epoca in cui la parola riforma è divenuta sinonimo di politiche antisociali? Questa la domanda che un redattore de “les inRockuptibles “ rivolge all’economista Thomas Piketty e all’ex ministro dell’economia Arnaud Montebourg, appena “licenziato” da Hollande, sul numero 980 (10 – 16 settembre 2014) della rivista fr [...]


Addio Daniza, vittima di amministratori vili e conformisti

Non si può dire che la morte – l’uccisione – dell’orsa Daniza giunga inattesa. Dal 15 agosto scorso, quando un imprudente e confuso cercatore di funghi denunciò di essere stato ferito da Daniza, la Provincia autonoma di Trentino si è posta un unico obiettivo: catturare l’orsa, ad ogni costo. L’assessore provinciale competente non ha accettato di avviare alcuna discussione su quanto avvenuto e sugl [...]


“The Look of Silence” di Joshua Oppenheimer

A Venezia non ha vinto il Leone d’Oro, ma il Gran Premio della Giuria. Sa Dio quanto il verdetto sia stato sofferto: non solo dagli spettatori, ma anche da un giurato d’eccezione come Tim Roth, che ha strappato il microfono e il protocollo per dire, nel non dire, che lui il Leone l’avrebbe dato a The Look of Silence. C’è da capirlo, Mr. Orange, quel che è passato sugli schermi del Lido e oggi app [...]


Del cattolicesimo. O del rifiuto di divenire adulti

Sul quotidiano La Repubblica di mercoledì 3 settembre Andrea Tarquini ha dedicato un interessante articolo alla pubblicazione in lingua tedesca dell’ultimo libro del teologo Hans Küng, Morire felici, dedicato al tema dell’eutanasia come diritto all’autodeterminazione del soggetto per ciò che attiene alle scelte di fine vita. Un diritto tra i tanti che l’Italia si mostra refrattaria a riconoscere e [...]


Pubblica sicurezza, troppe morti accidentali. Servono spiegazioni vere

L’episodio di Davide Bifolco, il diciassettenne ucciso a Napoli da un carabiniere – “per errore” secondo la ricostruzione della autorità – dopo un inseguimento, fa venire in mente numerosi altri episodi di cittadini morti durante operazioni di pubblica sicurezza. Casi che sono stati e tuttora sono al centro di procedimenti giudiziari – pensiamo alle morti di Fed [...]


Sesso e tecnica

Nella parte finale dell’intervento che precedette la mia relazione-performance al festival filosofico ‘Popsophia 2012′, Simone Regazzoni, uno che di solito con gli anti-porno polemizza, affermò che un film hard, in fondo, è una cosa banale. Non è un’eccezione: la maggior parte di coloro che si dichiarano pro-porno è costituita da libertari di scuola anglosassone oppure, com [...]


La Famiglia che non c’è (più)

​-Famiglia, dal punto di vista grammaticale, è un sostantivo astratto, ossia un termine che indica un concetto. Al pari di felicità o ragionamento, ognuno può declinarlo secondo la sua cultura o la sua personale percezione. Possono “sentirsi” famiglia delle persone che si amano, delle sorelle, un nonno e i nipoti o degli amici di vecchia data, solo per fare alcuni esempi. L’unico fattore comune a [...]


Miseria del pensiero femminile della differenza

Nei confronti di manifestazioni del peggio dell’umano, come il fascismo contemporaneo di CasaPound o il ‘cristianesimo’ antimodernista identitario di Anders Behring Breivik (l’associazione non è casuale né frettolosa), è lecito nutrire un senso di ripugnanza. E' necessario, però, riconoscere che l’uso di categorie morali è inappropriato in riferimento a tali fenomeni. [...]


La riforma della scuola: il fumo e l’arrosto

Nella riforma della scuola annunciata ieri dal Presidente del Consiglio, tanto per cominciare, sarebbe bene distinguere forma e sostanza. La forma è quella solita di tutte le riforme renziane, scandita dai soliti passaggi ad effetto. Si comincia con annunci mirabolanti, che conquistano subito le prime pagine dei giornali salvo rischiare poi di deludere gli interessati o di far infuriare gli altri [...]


Alice ha due mamme

Alice ha cinque anni. La descrivono come una bella bambina serena e allegra, con buoni rapporti con i bambini della sua età. Alice ha due mamme, Anna e Alessia. Anna l’ha portata in grembo, entrambe le fanno da mamma da sempre. Alice ha sempre avuto una famiglia normale: Anna e Alessia hanno una buona posizione, si amano e sono sposate da anni. Adesso la famiglia di Alice è persino banale. Le sue [...]


Passodopopasso

Primo settembre. “Siamo al giorno zero dei Mille Giorni per cambiar l’Italia!” Cosa è successo al grande condottiero che da sei mesi i creduloni ammalia? E’ la secchiata fredda per la Sla che a Matteo Renzi ha dato una calmata od ha fatto il toscan quaraquaqua indigestione di panna montata? Partì col dir: “Cinque riforme, adesso!, cinque mesi a faremo uno sconquasso”. Ne ha fatta mezza, da buttar [...]


La Costituzione è l’anima politica della società

Mi associo alla richiesta del Fatto Quotidiano che siano sostenute solo riforme che rispettino lo spirito dei Costituenti per una vera democrazia partecipata. A tal fine è supremo interesse della Repubblica che il processo di revisione costituzionale sia interrotto e che il pericolo che esso comporta per la democrazia sia allontanato. La Costituzione non è una legge come tutte le altre, è l’anima [...]


Religione, aumentano le cattedre. Un’autostrada per la riconquista clericale della scuola

Vero e proprio canale legalizzato di assunzioni clientelari nelle mani della curia vaticana, che ne sceglie i docenti e ne vara programmi, ma che lascia tutti gli oneri economici a carico dello Stato, le cattedre di religione cattolica (irc) sono le uniche che aumentano e aumenteranno ancora. Un paradosso, visto che diminuiscono sempre più gli studenti che scelgono questa particolare materia, che [...]


La questione psichiatrica della sinistra

E' un po’ una battuta, ma forse no. Nel senso che il problema non sembra (più) essere politico, ma psicologico. O patologico. O psichiatrico. E' che siamo tutti in preda a qualche male oscuro, a livello mentale dico. A sinistra anche peggio, storicamente. Ci si definisce “compagni”, spesso con un certo orgoglio. Quello è un compagno, capita ancora di dirlo, come se si facesse part [...]


Quando il moralista gioca a far la vittima

Hanno deciso di battezzarsi Crisitiani per la Nazione, nome altisonante e, al contempo, alquanto inquietante, dacché evoca l’imperituro spettro di un nazionalismo cristiano che auspicavamo fosse stato definitivamente sepolto e che invece qualcuno, inesorabilmente, sembra voglia ridestare nelle (cattive) coscienze. Chi siano costoro non è dato saperlo, poiché, ufficialmente, il sito internet del m [...]


Top 24 ore

Notizie regionali

Cartina dell'Italia Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Emilia Romagna Liguria Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Campania Molise Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Trend del giorno in Italia sul Web