BlogNews

26/04/2018


Risultati della ricerca per "http://tachyonbeam.com"

La seconda mappa della Via Lattea e molto altro ottenuta grazie ai dati raccolti dalla sonda spaziale Gaia

L'ESA ha pubblicato la seconda mappa tridimensionale del cielo che include la Via Lattea e le galassie vicine ottenuta dalla sonda spaziale Gaia, la più dettagliata di questo tipo mai prodotta. Questo catalogo, costruito grazie a quello che è stato chiamato Data Release 2 (DR2), amplia notevolmente la prima mappa rilasciata dall'ESA nel settembre 2016. [...]



L’incerta origine del cratere di Ismenia Patera su Marte

L'ESA ha pubblicato nuove immagini di un cratere chiamato Ismenia Patera sul pianeta Marte catturate dalla sonda spaziale Mars Express. Il pianeta rosso è pieno di crateri ma questo è unico perché generalmente quelle formazioni sono il risultato dell'impatto di un meteorite mentre quello di Ismenia Patera potrebbe essere ciò che rimane di un supervulcano attivo quando Marte era molto giovane. [...]


Processi in atto durante una fusione galattica danno una forma a farfalla alla galassia NGC 6240

Un articolo pubblicato sulla rivista "Nature" descrive una ricerca sulle formazioni simili alle ali di una farfalla nella galassia NGC 6240. Un team di ricercatori dell'Università del Colorado a Boulder ha combinato osservazioni effettuate con il telescopio spaziale Hubble, il VLT in Cile e l'Apache Point Observatory in New Mexico per studiare quella galassia concludendo che quelle formazioni part [...]


Il telescopio spaziale TESS, nuovo cacciatore di pianeti della NASA, è stato lanciato

Poche ore fa il telescopio spaziale TESS della NASA è stato lanciato su un razzo vettore Falcon 9 dalla base di Cape Canaveral. Dopo quasi cinquanta minuti si è separato con successo dall'ultimo stadio del razzo e si è immesso in un'orbita di trasferimento dove comincerà una serie di manovre che in circa due mesi lo porteranno all'orbita molto ellittica finale in cui inizierà la sua missione scien [...]


La presenza di diamanti suggerisce che il meteorite di Almahata Sitta sia un resto di un pianeta andato distrutto

Un articolo pubblicato sulla rivista "Nature Communications" descrive uno studio dei microscopici diamanti scoperti all'interno del meteorite di Almahata Sitta, un frammento di un meteorite più grande esploso nell'atmosfera terrestre il 7 ottobre 2008. Un team di ricercatori ha analizzato quei diamanti concludendo che contengono composti che possono formarsi solo all'interno di un pianeta perciò d [...]


Creata una mappa della rete di filamenti che collega la materia dell’universo

Un articolo pubblicato sulla rivista "Nature Astronomy" descrive la creazione di una mappa della rete di filamenti che collega la materia dell'universo. Un team di ricercatori ha analizzato i dati raccolti nel corso di precedenti indagini per trovare gli effetti gravitazionali che rivelano le forme di quei filamenti. Le piccole distorsioni gravitazionali suggeriscono che la loro lunghezza sia di c [...]


Una mappa tridimensionale del polo nord di Giove

Nel corso dell'assemblea generale della European Geosciences Union, in corso a Vienna, scienziati della missione Juno della NASA hanno mostrato una mappa tridimensionale che riproduce cicloni e anticicloni nelle regioni polari del pianeta Giove. In particolare, hanno creato un'animazione di un sorvolo del polo nord. Utilizzando dati raccolti dalla sonda spaziale Juno hanno potuto creare anche la p [...]


Sistemi stellari in formazione sono stati studiati con lo strumento SPHERE

Due articoli, uno in pubblicazione sulla rivista "Astrophysical Journal" e uno su "Astronomy & Astrophysics", descrivono due ricerche su una serie di sistemi stellari. Due team hanno utilizzato lo strumento SPHERE montato sul VLT dell'ESO in un caso per studiare i dischi di polvere e gas attorno a varie giovani stelle in sistemi in fase di formazione e nell'altro caso per studiare una coppia di di [...]


Simulazioni indicano che possono avvenire ripetute fusioni di buchi neri negli ammassi globulari

Un articolo pubblicato sulla rivista "Physical Review Letters" descrive le simulazioni dell'evoluzione di ammassi globulari del tipo comunemente presente nelle galassie per valutare le possibilità di fusioni tra buchi neri. Un team guidato dall'astrofisico Carl Rodriguez del MIT ha usato il supercomputer Quest della Northwestern University per simulare 24 ammassi con diverse caratteristiche calcol [...]


I misteri della formazione stellare nella Nebulosa Testa di Cavallo

Due articoli, uno pubblicato sulla rivista "The Astronomical Journal" e uno sulla rivista "Astronomy and Astrophysics", descrivono altrettante ricerche sulla Nebulosa Testa di Cavallo, iconica per la sua particolare forma. Due team di ricercatori hanno utilizzato l'osservatorio volante SOFIA della NASA per mappare la distribuzione di gas e polveri legate all'attività di formazione stellare al suo [...]



Ricercatori hanno ricostruito mappa tridimensionale dei campi magnetici attorno alla Terra generati dopo il Big Bang

Un articolo pubblicato sulla rivista "Classical and Quantum Gravity" descrive la ricostruzione della mappa dei campi magnetici generati dopo il Big Bang nel "vicinato cosmico". Un team di ricercatori ha usato un algoritmo chiamato BORG (Bayesian Origin Reconstruction from Galaxies), sviluppato proprio per lavorare su strutture su vasta scala, a dati del catalogo di galassie 2M++ per calcolare come [...]


La stella soprannominata Icarus è la più lontana mai osservata

Un articolo pubblicato sulla rivista "Nature Astronomy" descrive l'osservazione della stella più lontana e quindi anche la più antica finora osservata, soprannominata Icarus, distante circa 9 miliardi di anni luce dalla Terra. Un team di ricercatori ha sfruttato un doppio effetto di lente gravitazionale che ha ingrandito l'immagine della stella, che è stata chiamata MACS J1149+2223 Lensed Star 1 m [...]


Il cargo spaziale Dragon di SpaceX ha iniziato ha raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale nella missione CRS-14

Poco fa la navicella spaziale Dragon di SpaceX è stata catturata dal braccio robotico Canadarm2 della Stazione Spaziale Internazionale. Norishige Kanai e Scott Tingle, assistiti dal collega Ricky Arnold, hanno gestito l'operazione e hanno cominciato a spostare la Dragon verso il punto d'attracco al modulo Harmony. Il cargo spaziale era partito lunerdi scorso. [...]


Top 24 ore

Notizie regionali

Cartina dell'Italia Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Emilia Romagna Liguria Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Campania Molise Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Trend del giorno in Italia sul Web