BlogNews

26/05/2019


Risultati della ricerca per "https://www.internazionale.it"

Gli elettori polacchi non devono farsi imbrogliare

Le elezioni del 26 maggio saranno un test nazionale per la Polonia, metteranno alla prova i miti, il camuffamento, la retorica e gli standard di razionalità. Ma saranno anche un’occasione per capire quanto è potente oggi la chiesa, che in Polonia rappresenta uno dei principali attori politici. Le elezioni europee ci diranno se la leggendaria influenza della chiesa sull’elettorato è stata [...]


Tutte le critiche al decreto sicurezza bis

Nell’ultima settimana il governo ha discusso diverse bozze di un decreto sicurezza bis su immigrazione e sicurezza pubblica proposto dal ministro dell’interno Matteo Salvini a pochi giorni dalle elezioni europee del 26 maggio. La misura, che prevede un’ulteriore criminalizzazione del soccorso in mare, la riforma del codice penale, maggiori finanziamenti per i rimpatri e l’estensione dei [...]


Il Belgio vota per l’Europa ma non solo

Il Belgio è uno degli stati fondatori dell’Unione europea e rimane un paese molto europeista. A parte l’estrema destra, nessun partito è scettico sull’Unione. Non lo è nemmeno il partito nazionalista Nuova alleanza fiamminga (N-Va) che, anche se a volte critica l’Europa, ritiene che aumentare il potere delle regioni all’interno dell’Unione è un modo per dividere il Belgio, che è [...]


I sovranisti europei non sono d’accordo sulle politiche sociali

Sulle questioni sociali ed economiche i nazionalisti d’Europa hanno idee molto diverse tra loro. Alcuni aspirano a un modello neoliberista, che favorisce le persone ricche e le grandi aziende, altri invece sono per una politica sociale nazionalista, che introduce provvedimenti e sussidi diretti ai cittadini, ma escludendo stranieri e migranti. Il quarto video della serie Divisioni sovraniste. [...]


L’estrema destra sfida l’europeismo della maggioranza danese

La Brexit ha avuto un enorme impatto sui rapporti tra la Danimarca e l’Unione europea. Nel giugno 2016, quando il Regno Unito ha scelto di “lasciare” l’Unione, i partiti danesi di estrema destra (ma anche di estrema sinistra) erano d’accordo almeno su un aspetto: volevano un referendum sull’adesione della Danimarca all’Unione, convinti che il paese dovesse seguire l’esempio [...]


In Germania la campagna elettorale ha confuso gli elettori

Raramente un voto in Germania era stato così carico di aspettative come queste elezioni europee. In ballo non c’è solo il futuro del candidato dell’Unione cristiano sociale (Csu) Manfred Weber, capogruppo dei Popolari europei (incoraggiato dalla cancelliera Angela Merkel a correre per questo ruolo) e probabile nuovo presidente della Commissione europea. Politici e mezzi di informazione [...]


Marco Bellocchio racconta una scena di Il traditore

“Questa sequenza condensa due momenti della vita del protagonista che in realtà sono accaduti a dieci anni di distanza”, dice nel video Marco Bellocchio, regista di Il traditore. “È una libertà drammaturgica che mi sono voluto concedere”. Il film racconta la vicenda del pentito di mafia Tommaso Buscetta, interpretato da Pierfrancesco Favino. Con le sue confessioni, il cosiddetto [...]


L’euroscetticismo in Bulgaria è una copertura per le vecchie élite

In Europa la rappresentanza politica è peggio che indiretta. È guasta. Non solo non votiamo direttamente per partiti europei con programmi politici chiari, ma votando per i partiti nazionali non abbiamo alcuna garanzia che il nostro voto andrà a un gruppo parlamentare con una posizione ideologica precisa. Questo perché il Partito popolare europeo (Ppe, conservatore), l’Alleanza progressista [...]


Nazionalisti in nome di dio ma senza il papa

Alla fine il leader della Lega Matteo Salvini, tra un rosario e un’invocazione alla Madonna, l’ha dovuto urlare chiaro e tondo dal palco della manifestazione di Milano in piazza Duomo, il 18 maggio: “Qui non ci sono fascisti!”. È una vecchia regola non scritta della comunicazione che quando si associa una parola controversa a un partito o a un leader politico, quel che conta non è tanto [...]


Serotonina narcos

1. Malkovic, Case Ok, “Porta Venezia” e “porta pazienza” nella stessa frase cattura l’attenzione, e poi loro sono cuccioli, vivono nel mondo di “non far rumore che ci sono i tuoi da basso”. Un panorama di skyline e innamoramenti e tramonti e prove di dialogo tra umani, annaffiato da schitarrate verso la punta delle scarpe e oltre, con quel bouquet alternativo, notturno, esente dai [...]


Putin non è amato da tutti i nazionalisti europei

Molti populisti di destra d’Europa vorrebbero stringere un rapporto privilegiato con la Russia, chiedendo la cancellazione delle sanzioni imposte dall’Unione per l’annessione della Crimea e il conflitto in Ucraina. Altri invece sono molto critici nei confronti di Putin. Intanto Mosca spera che l’Unione si indebolisca per aumentare la propria influenza in Europa. Il terzo di una serie di [...]


In Estonia la piccola destra tiene in ostaggio i liberali

Le elezioni europee in Estonia seguono a stretto giro le elezioni legislative di marzo, vinte da due partiti evidentemente liberali che fanno parte entrambi della famiglia politica dell’Alleanza dei democratici e dei liberali per l’Europa (Alde). Il liberalismo dei due partiti non è senza macchia, ma le loro credenziali europee sono state esemplari per gli standard dell’Europa orientale. [...]


In Svezia la questione climatica entra nel dibattito elettorale

Dopo le elezioni legislative del 2018 la Svezia ha vissuto un lungo e problematico processo di formazione del governo. Ora che i partiti si mobilitano per le elezioni europee, il panorama politico interno sembra diviso in tre blocchi, dai confini piuttosto indefiniti. Al posto della tradizionale divisione tra centro e sinistra, oggi osserviamo tre gruppi: sinistra/verdi, centristi/liberali e [...]


La bolla sovranista è bucata ma il progetto europeo è latitante

C’è ancora un giudice ad Agrigento, e c’è ancora uno stato di diritto che limita il potere di chi si considera unto dal popolo. In un clima assai cambiato – nel governo e nel paese – dai tempi della Diciotti, la vicenda della Sea Watch impedisce al capo della Lega di lucrare voti sulla carne viva di 47 migranti e alza lo scontro fra il ministro dell’interno, i suoi alleati, la [...]


La democrazia greca alla prova del voto europeo

I greci vogliono restare nell’Unione europea. E amano votare. Queste sono le uniche due certezze. Sembrano passati decenni dal controverso referendum con cui, nel 2015, gli elettori avevano bocciato le misure di austerità aggiuntive imposte dai tedeschi e dal Fondo monetario internazionale in cambio dell’estensione del piano di salvataggio per il paese. All’epoca il primo ministro Alexis [...]


Top 24 ore

Notizie regionali

Cartina dell'Italia Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Emilia Romagna Liguria Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Campania Molise Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Trend del giorno in Italia sul Web